Calendario Eventi

Novembre 2017
D L M M G V S
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2

BullOFF

Moodle

Accesso Utenti

CTI

Che cos’è il C.T.I.

Il Centro Territoriale per l’Integrazione dei minori in situazione di disabilità è un organismo che ha come finalità la creazione e il consolidamento di legami collaborativi tra i soggetti che erogano servizi per l’integrazione (Scuola, ULSS, Enti Locali, Privato Sociale…) e le famiglie, attraverso: la comunicazione, il confronto, la realizzazione e la valutazione di iniziative e progetti.

I principi condivisi dai diversi soggetti della rete dei C.T.I.

L’integrazione dei minori in situazione di disabilità deve rispondere alla logica della “speciale normalità” intesa come tendenza all’inclusione della persona in tutti i contesti di vita della comunità: luoghi di formazione – incontro – lavoro - tempo libero.

E' necessario prestare attenzione alle peculiarità di ognuno, all’esigenza di promuovere il benessere personale-sociale e di sviluppare le sue potenzialità cognitive, affettive, comunicative, sociali.

E’ indispensabile che i soggetti che erogano servizi per l’integrazione, ULSS-Scuola-Enti Locali-Privato sociale:

·                 operino secondo una logica di progetto integrato di vita, considerando la globalità della persona in crescita;

·                 rendano evidente e chiaro all’utenza l’offerta di servizi e le procedure per ottenerli, le figure di riferimento, gli standard di qualità, garantendo un sistema di monitoraggio e valutazione definito e puntuale.

Che cosa fa il C.T.I.

Formazione

·                 Incontri e Corsi di formazione-Giornate di studio-Convegni, sulle tematiche dell’integrazione, per Insegnanti, Operatori Sociali e Sanitari, Amministratori, Collaboratori Scolastici, Genitori, Studenti…

·                 Formazione e tutoraggio per docenti non specializzati e per docenti delle scuole dell’infanzia

·                 Formazione Volontari

·                 Incontri sulle buone pratiche di integrazione a scuola e nell’extra-scuola

·                 Incontri interistituzionali tra dirigenti e/o operatori dei Servizi ULSS, Scuola, Amministrazioni per un confronto sulle problematiche dell’integrazione e per promuovere interventi;

·                 Incontri, tra responsabile Servizio Neruropsichiatria Infantile e Dirigenti/Referenti degli Istituti, per favorire/migliorare la collaborazione tra Scuola e Servizi dell’Ulss.

Informazione-Consulenza

·                 Servizio di tutoraggio e consulenza Didattico-educativa, per gli insegnanti

·                 Servizio informativo Associazioni, per genitori-insegnanti-operatori

·                 Consulenza legale per genitori degli alunni in situazione di handicap

Iniziative e progetti

·                 per individuare precocemente gli alunni che presentano situazioni di disagio, difficoltà di apprendimento, handicap e per interventi mirati di supporto;

·                 per favorire:

° la continuità e l’orientamento scolastico professionale;

° l’integrazione dei minori stranieri che presentano situazioni di disagio/difficoltà;

° l’integrazione sociale extra-scolastica di tutti i bambini e ragazzi.

Monitoraggi

per conoscere:

·                 le tipologie di disabilità presenti nel territorio;

·                 i livelli di integrazione sociale dei bambini- ragazzi in situazione di disabilità.

Strumenti ed Iniziative

per valutare la qualità dell’integrazione scolastica.

Iniziative per sensibilizzare

bambini e ragazzi sui temi della diversità-disabilità.

 

 

Questo sito utilizza i Cookie per gestire autenticazione, la navigazione e altre funzionalità. Utilizzando questo sito, l'utente accetta l'utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.        Privacy policy